Significato dei sogni: il colore marrone

Il colore marrone nei nostri sogni è associatole alle forze primarie, simbolo degli istinti più forti e terreni. Chi sogna questo colore significa che ha un reale bisogno di terra e radici. Infatti coloro che sognano il marrone hanno il desiderio di recuperare i loro antichi legami con lo scopo di comprendere che cosa vogliono veramente dalla vita. Il marrone quindi è associato alla terra dalla quale nascono tutti i fiori e tuti frutti. In generale questo colore rappresenta l’esigenza da parte del sognatore di recuperare i suoi istinti, soprattutto nel caso in cui ha dato maggior importanza alla riflessione e alla analisi.

È arrivato il momento di gettarsi a capofitto nelle situazioni senza pensare troppo alle conseguenze a tutte le implicazioni razionali. Agire nell’immediato senza trovare alibi o scuse di alcun genere. Di conseguenza il marrone è un invito ad agire per poter dare un nuovo colore alla propria vita. A differenza del bianco e del nero che rappresentano un momento di rinascita, il colore marrone spinge il sognatore a gettarsi nella mischia senza stare troppo a pensare alle conseguenze del suo spirito d’iniziativa. Il colore marrone viene visto come una sorta di nuova partenza e di nuovo amore, ragion per cui esso invita l’individuo a cogliere le occasioni al volo prima che spariscano per sempre.

Mentre i colori dell’arcobaleno rappresentano un desiderio ben preciso, il marrone è un colore che combinato ad altri può dare vita ad una serie di sfumature e nuove tinte. C’è da fare una differenza tra il colore marrone chiaro e quello scuro: laddove il prima indica la necessità di sperimentare e trovare nuove strade per l’auto-affermazione, mentre il secondo spinge a rinsaldare le proprie certezze evitando passi falsi e comportamenti scellerati che potrebbero minare la propria vita. Di conseguenza in questo caso gli istinti sono al servizio dell’esperienza.