Bitcoin e Criptovalute: conviene investire?

Il mondo finanziario pare aver ormai definitivamente scoperto i Bitcoin e le Criptovalute. Gli investimenti in tali monete virtuali stanno coinvolgendo sempre più investitori. Vediamo di analizzare insieme quali sono i vantaggi gli eventuali vantaggi di questo investimento.

La diffusione delle Criptovalute e come funzionano

Le monete virtuali o Criptovalute sono uno dei maggiori tipi di investimenti nati negli ultimi anni. La caratteristica essenziale di tali monete è quella di essere virtuali, cioè nate in ambito digitale. La moneta più conosciuta tra loro, anche grazie all’elevato valore di capitalizzazione raggiunto è il Bitcoin. La caratteristica più interessante delle Criptovalute è quella di non essere emesse e garantite da nessuna Banca Centrale, essendone totalmente indipendenti. Lo scambio avviene tramite piattaforme specializzate e grazie all’utilizzo di borsellini (wallet) anch’essi di tipo virtuale.
Tutte le transazioni in Criptovalute utilizzano la criptografia, che le rende molto sicure. Altri strumenti di sicurezza utilizzati nelle transazioni sono ad esempio il proof of stake (ogni utente deve dimostrare di possedere un certo ammontare di Criptomonete) ed il proof of work (un sistema di protezione che impedisce gli attacchi informatici e gli abusi di utilizzo). Importantissimo e ben gestito è l’aspetto che riguarda la protezione della privacy.
Per scambiarle si utilizza la tecnologia peer to peer (software che permette di scambiare i file tra gli utenti collegati in rete) di tipo blockchain (catena di blocchi). In pratica la struttura funziona in modo tale che ogni soggetto sia contemporaneamente produttore ed utente. Ogni utilizzatore conclude e gestisce ogni transazione in modo del tutto autonomo. La sicurezza è data dalla fiducia e dal riconoscimento degli utenti della rete stessa.

La convenienza dell’investimento ed i pro ed i contro

Un aspetto importantissimo riguarda l’analisi della convenienza di investire in Bitcoin e le altre Criptovalute. Il Bitcoin è sicuramente la Criptovaluta che ha il valore di capitalizzazione più elevato tra tutte, ed il suo valore nel corso degli ultimi tempi ha subito delle notevoli impennate. Attualmente il valore di un Bitcoin si aggira sui 14000 dollari, con picchi di valore toccati alcuni mesi fà di addirittura 19000 dollari. Come si può comprendere uno dei rischi maggiori nell’investire in Bitcoin risiede nel poter ottenere lauti guadagni ma anche grandi perdite, che possono arrivare fino alla totale perdita di valore.
Certamente la spinta verso l’alto del valore delle Criptovalute è dato dal clima di incertezza esistente, che ne ha favorito la diffusione tra gli investitori. La percezione ed il suo utilizzo continuo da parte di più persone ne accresce sicurezza e diffusione. Sicuramente la presenza di effetti speculativi, come per tutti gli investimenti finanziari non sono da trascurare.
Ricapitolando tra i pro dell’invesrtimento in Criptovalute possiamo riportare: la privacy maggiore nell’investimento, la possibilità di maggiori guadagni rispetto ai siatemi tradizionali, l’assenza di tassazione sui guadagni, costi minori rispetto agli investimenti tradizionali e la possibilità di diversificare gli investimenti tra le varie valute.
I contro degli investimenti in Criptovalute sono: l’eccessiva volatilità, la mancanza di una regolamentazione ufficiale, il mercato poco liquido e limitato di alcune Criptovalute e l’assenza di strumenti di analisi tecnica che analizzino preventivamente gli investimenti, come accade invece grazie all’ausilio dell’analisi tecnica per azioni ed obbligazioni.

Conclusioni

Certamente le Criptovalute ed il Bitcoin rappresentano oggi un’opzione di investimento finanziario davvero interessante. I casi di persone che hanno ottenuto importanti guadagni dall’investimento sono numerosi. Da tutto questo l’investimento in Criptovalute pare essere la nuova via verso l’eldorado finanziario. Accanto a tutto ciò si rileva la creazione di software per l’investimento in Criptovalute, ai quali si può accedere anche con poche centinaia di euro.
In generale la convenienza di investire in queste Criptovalute non è da scartare e pare essere del tutto reale. Il consiglio come per tutti gli investimenti finanziari è quello di diversificare, poiché solo così si possono abbattere i rischi di andare in contro a forti perdite. Bisogna stare sempre attenti a chi ci si rivolge per effettuare gli investimenti, privilegiando le forme e fonti sicure. Ricordiamo che il commercio online in Criptovalute avviene esclusivamente tramite il Forex, e solo di recente sono comparsi nelle borse americane alcuni strumenti tradizionali legati al Bitcoin.
Un nuovo e remunerativo investimento è presente, ma basta utilizzarlo con accortezza ed attenzione per minimizzarne i rischi.
Approfondimenti su: https://www.italiansongs.org/